Articoli

EuDaMa: un mese immersi nell’Europa del futuro

Parte lunedì 12 aprile fino al prossimo 16 maggio l’entusiasmante avventura di EuDaMa, nel Comune di Marcellina. Il progetto, presentato dal Comune romano, risponde al bando della Presidenza del Consiglio regionale del Lazio e intende contribuire alla diffusione della Cittadinanza Europea tra le giovani generazioni. EuDaMa, selezionato tra i migliori progetti, è il risultato della collaborazione tra  l’Istituto Comprensivo di Marcellina, l’Associazione di Promozione Sociale Polygonal e l’amministrazione del Comune di Marcellina per creare le basi di una didattica, anche a distanza, con esperienze innovative e appassionanti.

L’Istituto Comprensivo di Marcellina sarà teatro di attività ludiche online (nel rispetto della normativa anticovid) legate alla conoscenza dell’Europa e della sostenibilità: alunne ed alunni, mediante l’apprendimento del coding con giochi, quiz e robotica educativa affronteranno i temi cruciali per il Green New Deal Europeo.

Scuole dell’infanzia, classi della primaria e secondaria, parteciperanno a giochi sempre più avvincenti, scoprendo insieme ad animatori ed insegnanti, ma anche con i genitori,  gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile 2030. Infatti, rifletteranno sui comportamenti individuali che potranno facilitare la sostenibilità economica ed ambientale perché i bambini sono i cittadini del presente.

Seguiranno nel mese di maggio altri webinar formativi: uno sulle opportunità di progettualità europee tra istituti scolastici (rivolto alle docenti dell’Istituto Comprensivo) e un altro rivolto ad amministratori, amministrativi e consiglieri comunali. Infine, il 16 maggio ci sarà un webinar conclusivo in diretta Facebook rivolto al pubblico, in particolare alle realtà giovanili ed associative del Comune di Marcellina e alle imprese sulle opportunità che l’Europa offre a livello formativo, di scambi, professionale e aziendale.

Tutti gli appuntamenti sono promossi nelle pagine dell’Istituto Comprensivo di Marcellina, di APS Polygonal e del Comune di Marcellina.